Hotel

Agriturismo

Bed and Breakfast

Camping

Country House

Case vacanze

Stabilimenti Balneari
<<< S P O N S O R >>>
 
:: LA STORIA ::

Stemma del Comune

Nome antico:

Patrono:
SANTA FELICITA MARTIRE – 7 MARZO

Altezza:
168 m.s.l.m.


Vista del Paese

Colli del Tronto

Colli del Tronto ha origini alquanto antiche. Una testimonianza di ciò viene da due vaste necropoli picene rinvenute nel suo territorio nella seconda metà dell'Ottocento, frutto di scavi archeologici.
II paese è ricordato per la prima volta in un documento del XVI secolo. Colli del Tronto non discostò di molto le sue vicende sul piano politico da quelle di Ascoli Piceno, che lo ha sempre compreso nei propri domini.
Questo centro, situato sul versante sinistro della bassa valle del Tronto, ha ripercorso dunque lo stesso cammino storico dell'importante città al pari di numerosi altri borghi della zona.

A Colli del Tronto la chiesa parrocchiale fu edificata nell'arco di un periodo molto ampio, dal 1796 al 1886. II progettista dell'edificio sacro fu l'architetto Maggi.
Il paese è un produttore agricolo, ma con alcune piccole imprese industriali nel suo territorio.
La patrona è Santa Felicita, la cui festa è il 7 marzo.
Nei mesi primaverili ed estivi Colli del Tronto ospita anche delle fiere. Il luogo centrale del paese, che si dispone in pendio sul ciglio della strada che sale con ripidi tornanti a Castorano, è piazza Umberto I.

 
 

 Inserisci la tua struttura - Disclaimer -

::::::::: Turismo Marche è un prodotto Find4You Find4You - Info: info@turismo-marche.com :::::::::