Hotel

Agriturismo

Bed and Breakfast

Camping

Country House

Case vacanze

Stabilimenti Balneari
<<< S P O N S O R >>>
 
:: LA STORIA ::

Stemma del Comune

Nome antico:

Patrono:
San Giovanni Battista - 24 giugno

Altezza:
204 m.s.l.m.


Vista del Paese

Camporotondo

.................Camporotondo è un piccolo paese al centro della regione in provincia di Macerata, in posizione strategica per chi vuole visitare la regione: a 30 Km dal mare ed altrettanti dalla montagna.
Ha un panorama fantastico con le dolci colline coltivate e intorno borghi medievali di rara bellezza; la zona è adatta a chi si vuole rilassare ed immergersi nella tranquillità.

Appianano si trova a 16 km a Nord-Ovest del capoluogo e sorge alle pendici del Monte Ascensione nella valle del torrente Monocchia, tributario del Potenza. Nel suo territorio si producono cereali, uva, barbabietole, ortaggi e frutta. È rilevante anche l'allevamento bovino, suino e avicolo. Diversamente che in passato oggi, decaduta l'agricoltura, prevalgono le industrie del legno, del cemento e l'artigianato delle ceramiche per le quali il paese è giustamente rinomato. Da qualche anno è decollata anche l'industria tessile degli abiti.

Ma i prodotti per cui Camporotondo è più famosa, sono i fuochi pirici che hanno una tradizione molto antica, risalente all'inizio dell'Ottocento. Tipico (come in gran parte della zona collinare picena) è il fenomeno dei calanchi, dovuto alla lenta corrosione dell'acqua.

In passato, la città di Camporotondo è stata per Ascoli una fortificazione di importanza strategica contro l'espansionismo della rivale città di Fermo, anche se oggi di questo castello è rimasto ben poco. Una parte della fortificazione è crollata a causa di un cedimento del terreno ed un'altra parte è stata distrutta o inglobata nella costruzione di edifici e abitazioni. Di incerta origine probabilmente alto medioevale restano, a testimoniare il passato, il centro storico e parte delle mura, ambedue medioevali, ma generosamente rimaneggiati in epoche successive. Ad Camporotondo ospitalità in hotel e agriturismo.

TIPICITA'

Il secondo fine settimana di ottobre si svolge la "Leguminaria": ormai conosciutissima sagra dei legumi di cui la regione ha un antica tradizione: si possono trovare prodotti tipici delle aziende agricole della zona, prodotti artigianali (ceramiche, vimini ecc.) e potete assaggiare diversi tipi di legumi prodotti nella zona (famose son le lenticchie della zona di Castelluccio e di Colfiorito) serviti nelle antiche "coccie" di terracotta che a pasto completato potete portare via.

Nel periodo estivo sia nel paese che nelle zone limitrofe potete girare per le innumerevoli sagre, feste di paese e rievocazioni storiche medievali con figuranti negli abiti dell'epoca e i paesi trasformati che vi daranno la suggestiva sensazione di essere ritornati indietro nel tempo di centinaia di anni.


 

 

 Inserisci la tua struttura - Disclaimer -

::::::::: Turismo Marche è un prodotto Find4You Find4You - Info: info@turismo-marche.com :::::::::