Hotel

Agriturismo

Bed and Breakfast

Camping

Country House

Case vacanze

Stabilimenti Balneari
TURISMO MARCHE CONSIGLIA
 
Provincia di Ancona

Provincia di Ascoli Piceno

Provincia di Fermo Provincia di Macerata Provincia di Pesaro Urbino

Cabaret - Concerto - Jazz, Pop, Rock, Musica Classica, Musica Leggera, Corpo Bandistico - Concorso di Bellezza, Concorso Fotografico - Congresso, Convegno - Coro Polifonico, Corale - Danza - Evento Civile Istituzionale, Culturale, Politico, Sindacale, Religioso, Sportivo - Feste e Spettacoli - Festival - Fiera e Mercato, Mercatino - Mostra, Mostra Mercato - Musichall - Opera - Proiezione Cinematografica - Rappresentazione Teatrale - Sagre - Feste Popolari - Rievocazione storica - Visita guidata.

Moie : festa di compleanno per la biblioteca Moiarola 

Nuovo complesso culturale della cittadina di Moie.

Moie : festa di compleanno per la biblioteca Moiarola 

La biblioteca “La Fornace” di Moie compirà, il prossimo primo dicembre, il secondo anno di vita. Un compleanno che l’Amministrazione comunale ha deciso di festeggiare con quattro giorni (dal 30 novembre al 4 dicembre) di iniziative: incontri con gli autori, recital e spettacoli di grande interesse e qualità.  La struttura, realizzata all’interno del complesso “eFFeMMe23”, è stata inaugurata alla fine del 2007 ed ora è diventata un punto di riferimento culturale, ma anche sociale e aggregativo, per l’intera Vallesina e non solo. La biblioteca è un polo multimediale, dove agli scaffali si affiancano postazioni per pc e collegamento Internet, spazi riservati ai bambini, altri per incontri e conferenze, fino al Caffè letterario. Il tutto ricavato in un’ex fornace di laterizi, oggetto di un’operazione di recupero di altissimo valore, tanto da ricevere riconoscimenti come la “Medaglia d’oro all’architettura italiana” della Triennale di Milano o il premio internazionale “Top Application Award” di Torino. Ma il premio forse più importante gliel’hanno assegnato gli utenti, cresciuti in questi due anni in maniera esponenziale. Migliaia di accessi, dagli alunni delle scuole che vi svolgono progetti e laboratori, agli studenti universitari, ai curiosi. Altissimo il numero degli iscritti, di coloro cioè che hanno fatto la tessera e per i quali la biblioteca è diventata un’abitudine. E sono lettori assidui, come dimostrano i dati sui prestiti che hanno segnato un boom proprio lo scorso ottobre, quando sono balzati a 2.345, ossia 200 in più rispetto a settembre, che aveva già fatto segnare un record.
“La crescita degli iscritti e dei prestiti sono la prova di come la biblioteca risponda ad un’esigenza sentita dalla gente – osserva l’assessore comunale Sandro Grizi – e di come investire nella cultura sia una scommessa vincente. Credo fermamente nelle parole di Garcia Lorca, che sosteneva come la cultura costi cara, ma l’incultura molto di più”. Il secondo compleanno della biblioteca verrà festeggiato con spettacoli e incontri con gli autori. Si inizierà lunedì 30 novembre con Laura Iuorio, una delle scrittrici fantasy più lette in Italia, che presenterà (ore 18), ovviamente negli splendidi locali della “eFFeMMe23”, la “Trilogia del sicario”. Martedì 1° dicembre (ore 18) sarà Silvana De Mari a far conoscere un volume, “Un gatto con gli occhi d’oro”, rivolto in particolare ai bambini. E’ l’ultimo lavoro della De Mari, dopo il pluripremiato best seller internazionale “L’ultimo elfo”, che ha dato vita a una trilogia tradotta in venti Paesi. Mercoledì 2 dicembre, Chiara Stancati proporrà un mini-corso di cucina con merenda, sempre per i più piccoli, seguendo i suggerimenti di “Troppo buono!”, il volume nel quale la Stancati unisce l’amore per la gastronomia a quello per la scrittura. I laboratori sono due, il primo con inizio alle 15,30, l’altro alle 17,30, rivolti a bambini dai 6 agli 8 anni. Per partecipare occorre prenotarsi, telefonando in biblioteca (0731.702206) entro sabato 28 novembre. Di genere diverso le ultime due proposte. L’attrice Isabella Carloni presenterà, giovedì 3 dicembre (ore 21), il recital “Lo sguardo rubato. Veli d’occidente” con Christian Riganelli alla fisarmonica. Si tratta di un viaggio visionario attorno al velo per incontrare, senza pregiudizi, culture diverse dalla nostra. Ultimo appuntamento, il 4 dicembre, sempre alle 21, con Giorgio Felicetti, vincitore del premio “Franco Enriquez 2009”, che presenterà in anteprima “Vita di Adriano. Memorie di un cecchettaro nella neve”. Nei quattro giorni di eventi, in un altro sito suggestivo del complesso “eFFeMMe23”, ossia il forno recuperato dell’ex fornace, sarà allestita una mostra fotografica dell’artista spoletino Francesco Pergolesi. Tutti gli eventi del compleanno della biblioteca sono ad ingresso gratuito.

La Cicerchia di Serra de' Conti

27-28-29 Novembre

Premio per la biodiversita nell'agroalimentare delle Marche

40 ° edizione -

Sabato 21 novembre 2009, Sala Italia, ore 11


La Cicerchia di Serra de' Conti

27-28-29 Novembre

Premio per la biodiversita nell'agroalimentare delle Marche

40 ° edizione - Sabato 21 novembre 2009, Sala Italia, ore 11

Il Premio e stato istituito da Slow Food Marche, Associazione Festa della Cicerchia e Comune di Serra dei Conti per valorizzare e far conoscere l'opera di chi nel territorio regionale ha messo al centro della propria attivita la tutela della biodiversita agricola e alimentare. Come tradizione, sara il vincitore della passata edizione a consegnare il Premio a significare una ideale staffetta che vuole sottolineare la necessita di fare rete tra tutti coloro che si oppongono alla omologazione nel campo dell'agro-alimentare, alla standardizzazione del gusto, alla rassegnazione per la perdita di varieta vegetali e animali, alla scomparsa dei sapori tradizionali, all'impoverimento della cultura alimentare.

Festa della Cicerchia - Serra dei Conti (An)

27 - 28 - 29 novembre 2009

E' la festa di un legume povero che per secoli ha fatto parte della nostra cultura alimentare.

Attorno alla cicerchia abbiamo fatto crescere negli anni una bella festa per riscoprire i sapori della memoria, per promuovere le tipicita del territorio, per salvaguardare dalla manifestazione le realtà produttive minori.Nell'ambito della festa vengono presentati con cura prodotti, piatti e preparazioni della tradizione, molti dei quali scomparsi dalla tavola quotidiana.Ogni anno invitiamo un ospite d' onore da un'altra regione d'Italia: in questa edizione sara la volta della Liguria con il chinotto di Savona (presidio Slow Food).

La passione per la cultura del cibo, la partecipazione collettiva alla festa, la perfetta organizzazione hanno fatto conoscere la Festa della Cicerchia a livello nazionale.

L'ingresso è libero. Sono a disposizione ampi parcheggi per camperisti.

Esposizione artigianato artistico tradizionale cupramontana

Il 27-28-29 Settembre un'occasione per ritrovare gli antichi mestieri di una volta. Terrecotte, vasaio, giochi in legno, decoupage, pizzi in tombolo, uncinetto, cappellaio, rilegatore, lavorazione rame, argento e pietre dure, lavorazione perline per bomboniere e bigiotteria, maschere e tanti altri. La mostra mercato si terrà presso la ex palestra nel Centro Storico di Cupramontana adiacente alla Piazza nei seguenti giorni e orari: sabato 27 settembre e domenica 28 dalle ore 17,00 - lunedì 29 settembre dalle ore 9,00. L'esposizione rimarrà aperta anche dopo cena.Il Comune di Cupramontana con questa iniziativa intende proseguire il proprio impegno per promuovere l'artigianato artistico e tradizionale. Da oltre 20 anni la mostra dell'artigianato era presente all'interno della famosa Sagra dell'Uva. Da quest'anno viene promosso una nuovo progetto, dedicato esclusivamente all'artigianato artistico che prevede iniziative quali due esposizioni, a settembre e a dicembre, con artigiani provenienti da tutta le regione marche e la pubblicazione di un sito internet che rimarrà attivo per tutto l'anno consentendo a tutti gli interessati di conoscere meglio e contattare gli artigiani che tramandano gli antichi mestieri ormai quasi introvabili della nostra tradizione.

Per maggiori informazioni tel. 0731/786811 (Comune) cell.349/0817819

A CAMERANO XXVI° FESTA DEL PATRONO SAN GIOVANNI BATTISTA

Da venerdì 22 a venerdì 27 agosto a Camerano la XXVI° Festa del patrono San Giovanni Battista. Concerti, sfilate con costumi d’epoca, spettacoli e giochi per bambini, visite notturne alle grotte.

Dopo le degustazioni dei vini autoctoni del Conero, i concerti-aperitivo al bosco Mancinforte, il Folk Festival e gli spettacoli itineranti notturni, Camerano si conferma località accogliente per turisti e residenti con la festa dedicata al suo patrono, quel San Giovanni Battista che così spesso ricorre nelle storie legate alle nobili famiglie sotto i cui palazzi sono oggi visitabili le splendide grotte. La festa del patrono sarà occasione per visitare il nuovo percorso ipogeo in notturna, con le sole luci delle torce e la curiosità per un mondo sotterraneo sviluppatosi quasi specularmente al mondo di superficie.

Nel centro storico saranno tante le manifestazioni che faranno godere Camerano nella sua dimensione più genuina, quella animata dai propri abitanti. Ce n’è per tutti i gusti e tutte le età, a cominciare dal concerto delle giovani band cameranesi (venerdì 22 ore 21,15 Area Palasport); per gli appassionati di tradizioni la Grande Sfilata in Costume d’Epoca di San Giovanni Battista con illuminazione artistica della Piazza (sabato 23 ore 22,15 - Piazza Roma); domenica 24 è poi la volta dei bambini con giochi e spettacoli dalle 17 in poi); giovedì 28 ore ore 21,30 Piazza Aldo Moro: Recital “Un Padre per te”; la conclusione venerdì 29 con la Cerimonia di consegna di civiche benemerenze (ore 10,30 - Sala Consigliare del Comune) a seguire Concelebrazione Eucaristica presieduta dall’Arcivescovo Edoardo Menichelli presenti le Autorità cittadine e tutta la comunità. A seguire esibizione del Corpo Bandistico di Camerano  (ore 17,00 - Piazza Roma); Contesa del Sacro Vassoio alle 18 (Otto Rioni a confronto Corsa del Vassoio e Giochi vari); poi stands gastronomici cun cucina tipica marchigiana, spettacoli, premiazione delle squadre vincitrici, ed estrazione della Lotteria.
Appuntamento da non perdere è poi sabato 30 a domenica 31 agosto per il 6° Motoraduno nazionale del Conero, una imperdibile occasione di festa e di incontro per tutti gli appassionati delle due ruote.

PER INFORMAZIONI:
IAT – Ufficio Informazione Accoglienza Turistica  tel. 071 7304018
Sito Turismo Camerano: www.turismocamerano.it

“Storie Miti e Leggende del Conero e dintorni”
Spettacolo itinerante notturno al bosco Mancinforte

Dopo il successo della prima edizione di "Camerano sottosopra", rassegna di teatro e musica alla scoperta del borgo e delle grotte, Camerano ospita una nuova performance ambientata in uno dei suoi spazi più ricchi di atmosfera: il Bosco Mancinforte.

"Storie Miti e Leggende del Monte Conero e dintorni" è un suggestivo spettacolo itinerante notturno, ispirato a racconti e aneddoti ambientati proprio sul Monte Conero, ed è pensato per tramandare la tradizione orale custodita dai nostri nonni. 
A cura della Soc. Coop. Un Ponte tra Culture, con la regia di Gianluca Barbadori, lo spettacolo vede la partecipazione degli allievi del laboratorio Teatrala giovanile di Offagna.
l'ingresso è gratuito.
Si invita il gentile pubblico a venire muniti di torce e scarpe adatte a camminare nel bosco.

Una serata dedicata alla memoria e alla suggestione dei luoghi del Conero, che segue di poche settimane la riapertura delle Grotte di Camerano, ora più belle che mai grazie ad un nuovo percorso ipogeo unificato e visitabili ogni pomeriggio (su prenotazione all'ufficio IAT).
L'evento rientra nel ricco cartellone di manifestazione che la Pro Loco "Carlo Maratti" di Camerano ha promosso per l'estate 2008, in collaborazione con l'Assessorato al Turismo.

A cura di Romina Antonelli

CAMERANO BUS NOTTE
GITA IN PULLMAN
ALLE
FESTE MEDIEVALI DI OFFAGNA

L'UFFICIO INFORMAZIONI SIROLO ORGANIZZA.......

GITA IN PULLMAN
ALLE
FESTE MEDIEVALI DI OFFAGNA


VENERDI’ 25 LUGLIO
(PARTENZA ORE 19:30 DA PIAZZALE BRODOLINI)

PREZZO: 20 € A PERSONA
CHE COMPRENDE IL VIAGGIO IN PULLMAN ANDATA E RITORNO, BIGLIETTO D’INGRESSO ALL’EVENTO E MATERIALE INFORMATIVO.
Posti: minimi 21, massimi 40.

Per info e prenotazioni chiamare lo 071-9330611 o
Inviare una mail a info@sirolo.marche.it

La giornata di Gregorio - Gli incontri, la storia del Paese delle Muse.

La giornata di Gregorio - Gli incontri, la storia del Paese delle Muse. in scena nella suggestiva cornice duecentesca della Chiesa degli Aroli di Monsano, sabato 7 giugno, due rappresentazioni 21.45 e 22.30. Ingresso libero

Sarà sicuramente uno degli spettacoli più interessanti ed originali di questa estate. Si tratta de La giornata di Gregorio - Gli incontri in scena nella suggestiva cornice duecentesca della Chiesa degli Aroli di Monsano, sabato 7 giugno. Sì, proprio nello stesso luogo dove duemila anni fa si dice sorgesse un bosco di allori (Lauritum) sacro ad Apollo, dio della Musica, ed alle Muse, patrone delle arti, che sembra abbiano dato il loro nome a questo piccolo paese (Musianum). In quello spazio mistico dove avvenne, nel 1471, l’unica apparizione documentata della Vergine Maria a tre umili abitanti, affinché fosse eretto quello che oggi è il santuario di Santa Maria fuor di Monsano. Le immagini di questo evento, ad opera di Andrea di Bartolo, ancora oggi sono esposte nella chiesa e presso il museo diocesano di Jesi. La giornata di Gregorio - Gli incontri  nasce da un appassionato lavoro di ricerca e di creazione ad opera del Dott. Mauro Rocchegiani, direttore artistico dell’associazione MonsanoCult che organizza  la manifestazione. L’ideatore ha voluto uno spettacolo che non fosse una mera rievocazione, ma un vero evento multimediale, che racchiudesse in sé le diverse arti rappresentate dalle Muse: la musica, il teatro, la pittura, la poesia, la danza, miste a quella voce autentica della tradizione rappresentata dai contadini, gli eredi di quel Gregorio che vide per primo la Madonna nel 1471. Alla storia di Monsano, il “paese delle Muse”, Rocchegiani ha unito la pittura e la letteratura, in un modo molto originale che non vi anticipiamo per non rovinare la sorpresa, «Vorrei far parlare ancora quelle Muse che diedero il nome a Monsano, quasi come un’eredità da onorare rimasta drammaticamente in sospeso.  –  spiega l’art director - Ho lavorato per tre  anni su questa materia e l’ho messa nelle mani di Daniele Boria, lasciandogli interpretare col suo stile questo mio sogno. Lui ha manipolato la sostanza fino a trasformarla in questa sua inconfondibile visione di avvenimenti sospesi tra storia e mito ». La regia è stata affidata ad un professionista dello spettacolo molto attivo in Italia, il giovane Daniele Boria, che ha saputo modellare le diverse fonti storiche e gli elementi provenienti dalle diverse arti in maniera davvero originale ed efficace. Gli attori protagonisti sono Valentina Latini e Loris Barzon, entrambi di grande esperienza teatrale affiancati dai migliori elementi della compagnia di Danza contemporanea di Stefania Luchetti. L’evento è a cura dell’associazione culturale MonsanoCult in collaborazione con il Comune di Monsano e la Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi,  e fa parte della rassegna estivaMuse d’Estateche comprende teatro, concerti, letture e tanto altro. Appuntamento, dunque, il 7 giugno, Chiesa degli Aroli di Monsano con due rappresentazioni alle 21.45 ed alle 22.30. Ingresso libero. Informazioni dettagliate su  www.monsanocult.eu e info@monsanocult.eu.

Il Tombolo Aquilano pizzi e merletti antichi nel mondo moderno 10-11 maggio 2008 ore 9/23
Loggiato San Francesco - FABRIANO
mercatino espositivo e possibilità di corsi.
confeziona un tuo gioiello nei giorni della manifestazione!
Info e prenotazione corsi 338 8881871
info@animalistifabriano.it
www.tombolodisimona.altervista.org
arta coop. sociale ar l onlus
RIEVOCAZIONE STORICA
PORTO NUOVO 1811:
LO SBARCO

Rievocazione storica napoleonica a cura del Comitato Promotore
“Porto Nuovo 1811” a Portonovo di Ancona

Sabato 3 maggio 2007
ore 10,00
Area “Mutilatini”: allestimento accampamento Storico militare
aperto ai visitatori.
Hotel Internazionale: incontro con gli artisti partecipanti alla
mostra di pittura “Arte a Portonovo”.
ore 11,00
Hotel Excelsior - La Fonte: conferenza “Le Armi della Sanità” -
Chirurgia e ospedali militari - Ancona e l’epidemia di tracoma a
cura del Dr. Nicola Cosentino Medico chirurgo specializzato in
oculistica, collaboratore scientifico di Piero e Alberto Angela.
Hotel Excelsior - La Fonte: mostra di pittura “Arte a Portonovo”
(successiva asta di alcune opere a favore della Associazione
Onlus MarcoVive).
ore 18,00
Ancona: parata dei Gruppi Storici partecipanti in occasione della
Festa del Patrono San Ciriaco.

Domenica 4 maggio 2008
ore 10,00
Baia di Portonovo (dal Ristorante “Emilia” sino alla Torre di
Guardia): RIEVOCAZIONE STORICA
Simulazione dello sbarco dei Royal Marines inglesi e scontro a
fuoco con la guarnigione del Fortino.
Spari a salve di artiglieria contro le scialuppe nemiche.
È prevista la presenza in mare di un caicco e di antiche imbarcazioni
a vela dell’Adriatico.
ore 13,00
Area Mutilatini e Camping Adriatico: “Rancio del Soldato”
(riservato alle Autorità, Gruppi storici, Comitato e agli ospiti).
ore 16,00
Hotel Excelsior “La Fonte”: prosegue mostra di pittura “Arte a
Portonovo”.
ore 18,00
Chiesetta di Santa Maria di Portonovo: Concerto d’arpa - Repertorio
di brani scelti. Solista Prof.ssa Paola Gnassi.

Commento storico a cura dell’Avv. Pier Furio Zelaschi
Presidente onorario Com. Prom. Porto Nuovo 1811

In caso di avverse condizioni meteo
la rievocazione storica potrà subire delle variazioni.
Si ringraziano gli operatori turistici di Portonovo
per la preziosa collaborazione
Ingresso libero

VISITE GUIDATE

L'Ufficio Informazioni Sirolo organizza visite guidate in pulman a:
     GROTTE DI FRASASSI - LORETO - RECANATI - FESTE MEDIEVALI DI OFFAGNA

Per info e costi chiamare lo 071-9330611 o
Inviare una mail al: info@sirolo.marche.it

MUSICAL DORICA

Via IV Novembre,13 - 60022 CASTELFIDARDO (An)
tel.071.7206815 - fax  071.7826844  - cell. 336.429164 e 348.5502394
email : musicaldorica@tin.it
per info su spettacoli, costi e prenotazioni consultare: http://www.musicaldorica.com

Acusticando
Micol Barsant
20 aprile '08
Varadero - Ostra Vetere (Ancona)
18 aprile '08
Graffio Art Caffè - Ancona
17 aprile '08
Circolo Reduci - JESI (Ancona)
Acusticando
Lineamaginot
13 aprile '08
Varadero - Ostra Vetere (Ancona)
in acustico
11 aprile '08
Graffio Art Caffè - Ancona
in acustico
10 aprile '08
Circolo Reduci - JESI (Ancona)
in acustico
Acusticando
Guido Foddis

06 aprile '08
Varadero - Ostra Vetere (Ancona)
05 aprile '08
Miss Balù Caffé - CERRETO D’ESI (Ancona)
04 aprile '08
Graffio Art Caffè - Ancona
03 aprile '08
Circolo Reduci - JESI (Ancona)
LO STIVALE VISIONARIO

Ancona, 20 marzo - 23 aprile: va in scena lo Stivale Visionario 2008 (IV ed.) - Rassegna di cortometraggi. In collaborazione con Agis, Comune di Ancona, Associazione "Un ponte per...", CISCASE, "Tavola della pace" e con la partecipazione dell'attore R. Marino.
Per info: Responsabile Comunicazione > Ass. Cult. NIE WIEM Onlus > Cell. 339/6185682 > E-mail valeriocuccaroni@iol.it

   

 

Seleziona la Provincia di interesse
Per presentare eventi e manifestazioni su Turismo-Marche.com
contatta redazione@turismo-marche.com oppure 339 2279568

FIND4YOU

 

 
 Inserisci la tua struttura - Disclaimer
 
 

::::::::: Turismo Marche è un prodotto Find4You Info: info@turismo-marche.com :::::::::